Senza categoria

Il WEDDING DRESS’S CODE PER IL 2017: sensualità e romanticismo

25 Gennaio 2017

Ma chi lo ha detto che per avere un abito da sposa da favola, bisogna spendere cifre da capogiro? Fare ore di fila per vistare fiere, alle quali i vostri futuri mariti non vi accompagneranno mai!?

Il consiglio è: studiare a fondo (tanto le spose lo fanno sempre , taccuino o file excel alla mano) le tendenze della moda,  e procedere ad una proficua ricerca su internet. Su uk.millybridal.org potrete trovare abiti ed accessori che renderanno il vostro matrimonio un momento unico ed “economico”!!

Il che non guasta!

Abiti dallo stile retrò e vintage,  modelli a sirena o scivolati, che ricorderanno gli anni ’20 (ai quali potremmo ispirarci anche per l’acconciatura ed il make up); o gonne ampie fino al ginocchio, in pieno revival anni ’50

Sarà una stagione romantica, principesca, con abiti ricchi di ricami e fiori, come accessorio per valorizzare  la silhouette.

La sposa  nella prossima stagione non rinuncerà ad un pizzico di sensualità, le grandi griffe presentano abiti con trasparenze,  l’effetto see thought ed abiti tatoo, ovvero abiti con aree più o meno ampie, ricoperte da tulle elasticizzato e pizzo; posizionate sulla schiena, sulle braccia o sul busto.

 

 

Anche le spose 2017 avranno le spalle scoperte e le maniche che ricadranno dolcemente sull’avambraccio, ancora off shoulder quindi!!!!

Gli abiti saranno di colori tenui, rosa quarzo, blue serenity; originali i contrasti di colore, per esempio abito bianco con dettaglio (ho detto dettaglio!) nero, e a mio parere, il greneery lasciamolo al bouquet!

Last but not least: scegliete l’abito che vi farà sentire la più bella del mondo, solo così lo sarete anche ai suoi occhi!

Bacio, Lalu

 

Post in collaborazione con uk.millybridal.org

47 commenti per Il WEDDING DRESS’S CODE PER IL 2017: sensualità e romanticismo

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.