Storie & Viaggi

Che fare con il Quaderno di LaLu

18 Gennaio 2020

Il futuro del blog

E ritorno da te caro Quaderno di LaLu, spero tu non ti sia sentito abbandonato, non era il mio intento, ma ad un certo punto non sapevo più che fare con te.

Essere o non essere una blogger?

Il nostro rapporto si era logorato, il vedersi settimanalmente era diventata una forzatura, scrivere non più per il piacere di farlo, ma per piacere agli altri, mi è sembrato un’onta alla mia natura e al motivo per il quale sei nato.

Difficile organizzare il mio tempo. A tratti come rinunciare per sempre alla pizza!

Cavoli (se pò dì cavoli, vero?) ultimo articolo pubblicato giugno 2019, in mezzo una vita; parlavo di costumi , che il solo sentirli nominare ora, con i due gradi della mattina e le mani tutte screpolate dal freddo, un pò mi sento in imbarazzo.

Io che dovevo fare un calendario editoriale (che?), scrivere un articolo per ogni festa comandata, suggerire i migliori regali di Natale e pure il modo più veloce ed indolore per togliere di mezzo l’albero di Natale…

Ti ho messo in un angolo della mia vita, e tu per la serie, “nessuno può mettere  il Quaderno di LaLu in un angolo”, mi sei tornato in mente ogni tanto, anche solo per la fattura che avevo pagato ad Edita.

Che fare con il Quaderno di LaLu?

Nel mio intento dovevi essere un diario aperto, attraverso il quale raccontare a modo mio, e per fortuna ognuno ha il prorio tone of voice, notizie e curiosità.

Negli anni sei diventato il palcoscenico di molti piccoli artigiani, di creativi, che attraverso LaLu, la blogger, si sono fatti conoscere!!!

In questi mesi di assenza, alcune colleghe blogger, mi hanno chiesto perchè non scrivessi più sul blog.

E quindi mi sono detta, cavoli, ma davvero c’è qualcuno che si ricorda di come scrivevo?

E allora eccomi qui.

Certo oggi ti ho riaperto, perchè sto studiando un pò di SEO, però se volete prendo in prestito una frase dal mondo del coaching: “ho capito che bisogna ripartire da ciò che si sa fare meglio”.

Non posso fare di certo la cuoca, lo sapete!

Posso scrivere, quello l’ho sempre fatto bene.

E voi, cosa mi suggerite di fare con il Quaderno di Lalu?

Baci

LaLu

5 commenti per Che fare con il Quaderno di LaLu

  1. Beh, io spero che continuerai (tornerai) a scrivere, se poi ritieni di dover cambiare qualcosa sei libera di farlo, il blog non deve essere una forzatura, ma qualcosa che ci piace. E poi non è un lavoro, si scrive per passione, almeno io la penso così, se in qualche periodo si perde qualche “battuta”, pace! 🙂

  2. Secondo me un blog non deve essere un “obbligo” altrimenti perde di spontanietà ed interesse.
    Se non hai tempo meglio mettere le cose in pausa per un pò e poi riprendere quando sei più libera piuttsoto che pubblicare post frettolosi e raffazonati (non che sia il tuo caso eh), no?
    Comunque io spero che continuerai a scrivere almeno di tanto in tanto! 🙂
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com

  3. Bentornata, Lalu! Da tempo leggo il tuo blog con interesse e che ultimamente mi era mancato questo piacevole appuntamento. Non so consigliarti su che indirizzo dare al blog ma sono certa che troverai il tuo percorso ideale.
    Un bacio,
    Manuela

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.