Hand Made

MERCATO MONTI, SPAZIO ALLA CREATIVITA’

11 Dicembre 2014

Giorni fa, ardente come Goethe in Viaggi In Italia e stavolta giuro non sono ricorsa a Wikipedia, vi ho parlato del rione Monti.
Ma il vero motivo per il quale una domenica mattina ho abbandonato marito e figlio al loro destino e mi sono armata di sana pazienza nell’attesa di un autobus che passasse, è stato quello di visitare il Mercato Monti www.mercatomonti.com

Certo roma è una città talmente estesa, che conoscere tutte le esposizioni creative della capitale mi è impossibile (anzi sono ben accetti consigli), ma questo urban market è davvero calato nel contesto del rione Monti alla perfezione.
Atmosfera vintage, luci suffuse, occhi che ti guardano e non vedono l’ora di mostrare parte della loro anima su di un banchetto.
Di solito di fronte ad un posto nuovo, faccio prima un giretto di ricognizione, poi torno e ricerco ciò che mi ha colpito.

Nella ricognizione conosco Silvia Betti, creatrice di questi magnifici disegni.
Lei è carina, dolce, è li con il marito ed il suo bimbo, allora le chiedo: “Ma come fai?” e lei dice che è difficile conciliare la famiglia con questo lavoro itinerante, però ci si organizza e Silvia fa bene a disegnare, perchè è proprio brava! www.silviabetti.com

Le ho subito commissionato un pensiero(che per ovvie ragioni non mostrerò)che lei ha personalizzato al momento. Betty è la protagonista delle sue storie, è unica e sempre diversa.. in fondo Betty è una donna! Per conoscere gli appuntamenti pre-natalizi di Silvia consultate la sua pagina facebook oppure date un occhiata al suo shop on line.

Quando cammino oltre al vizio di comprare, ho il vizio di chiacchierare: che bello sentire i racconti di Monele.ciochenontiaspetti
qui siamo davvero nel campo dell’ arte, stiamo indossando foto e colori su tela pittorica!
La modella non è un granchè, ma gli orecchini meritano davvero un salto al mercato Monti il prossimo fine settimana. E che dite di questi pezzi di puzzle in plexiglass?

Ve l’ ho scritto che ho il vizio di comprare, no?!!
Lalu

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *