Hand Made

Ho immaginato di fare un regalo.

11 Giugno 2015

Un pensiero che lo faccia sorridere quando è triste, che lo faccia smette di piangere dopo un rimprovero,  svegliare in allegria ed andare a letto con coraggio, come un supereroe!

Un pensiero che apra dolcemente le porte alla notte, che lo accompagni in un mondo fatato dove inciampare in morbide farfalle, nuvole e pesciolini colorati.

Ho incontrato Federica su Instagram (vi rimando però alla sua pg face). Le chiedo se vuole rispondere a qualche domanda.  E le risposte arrivano subito, chiare senza giri, capogiri e rigiri vari.

“Già da bambina amavo creare, colorare e dipingere, mettevo il mio banchetto fuori casa per vendere le mie creazioni ai turisti. Sono sempre stata attratta dalla bancarelle piene di oggetti frutto dell’ ingegno delle persone.  Io ho cominciato con il fimo,  producevo  accessori divertenti, come i cerchietti per le bambine; così sperimentando mi sono ritrovata ad armeggiare  con pizzi, merletti e tessuti.

Poi un Natale i miei mi hanno regalato una macchina da cucire e così la mia passione per il cucito creativo è esplosa. “

“Dedico molto tempo alla mia passione. Mi sponsorizzo partecipando ad eventi e fiere. E nel “tempo libero” sono una laureanda in architettura!”

Spesso, penso al hand made come una possibilità.  Come opzione ad un lavoro che non c’è,  come cambio d’ abito alla propria casa e a se stessi.

Federica ma quanto ci coccoli?

3 commenti per Ho immaginato di fare un regalo.

  1. Ciao! Che bello il nuovo look 🙂 e queste creazioni sono stupende! Anche io mi addormento con una nuvoletta accanto, nonostante non sia più una bambina..
    snoopandsparkle.blogspot.it

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *