Moda

UNA BORSA PER ILLUMINARCI LE GIORNATE

25 Settembre 2015

Piove a dirotto.

Cavoli oggi ho le ballerine.

In una mano la manina di L., è disperato odia camminare nella pioggia, manco avesse appena passato la piastra. Ma poi tutte le puntate di Peppa pig non sono proprio servite a niente?!!

Nell’ altra mano la busta della spesa.

Scena da film dell’orrore insomma. Ma c’è di peggio. il peggio è arrivare davanti al portone e dover cercare le chiavi di casa dentro la mia borsa Large!!

Sorvoliamo sul fatto che mio marito è convinto che ci sia una proporzione netta tra l’altezza della moglie e le borse che quest’ ultima dovrebbe comprare. E dato che io non sono proprio un gigante, ogni volta che acquisto una borsa, secondo me trema all’idea di sostare interminabili secondi dietro le mie spalle, sulla soglia di casa ad aspettare che io trovi le chiavi, in quel caos chiamato interno borsa. Mariti!!

 Ma io la soluzione l’ ho trovata!!

Le borse sono totalmente prodotte in Italia, coniugano il design alla moderna tecnologia.

Infatti attraverso la zip, è possibile attivare una strip led che ne illumina il contenuto. 50 secondi in cui cavoli, le troverò le chiavi di casa?!!!

Il Brand ideato dalla creativa Sara Giunti, appartiene all’azienda IDesign; sempre dalla mente di questa giovane donna e sempre il frutto di un lavoro che unisce innovazione tecnologica e moda  sono le t- shirt Siamoises.

Basta una app per dare vita ai simpatici personaggi delle magliette e per essere noi stessi i protagonisti di questa  seconda realtà.

L’ ED EMOTION DESIGN (luce, emozione e design) produce borse femminili e maschili dotate di un sistema usb per ricaricare smartphone e tablet.

www.ledemotiondesign.it

www.siamoises.it

La collezione SS 2016 sta per essere presentata, siete curiose?!!

 

 

 

48 commenti per UNA BORSA PER ILLUMINARCI LE GIORNATE

  1. Geniale!!!!!!!!!!!!
    Io ho una borsa che è un macello, e puntualmente faccio brutte figure e perdo 10 anni di vita perché penso di aver perso chiavi/portafoglio/cellulare!!

    Comunque la citazione di Peppa Pig era proprio azzeccata! Certo, bisogna vedere se avevate le galosce!;)

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.